Dessert

Le frappe dell’Artusi

So che siamo in quaresima. E so anche che Carnevale è passato da un pezzo. Ormai dovreste essere avezzi a questo mio modo poco conformista di fare, poco da foodblogger sempre attente alla stagione, alle festività e ai periodi dell’anno: si avvicina pasqua e io che faccio?? Vi propongo le frappe, ma tenerle ad aspettare il prossimo Carnevale proprio non mi andava e dal momento che potrò sempre proporvele dal mio vasto archivio il prossimo anno, eccole qui. Le frappe. E non una ricetta qualsiasi, ma quelle di Pellegrino Artusi. Potete sempre provarle anche adesso, nessuno lo vieta nel segreto delle nostre case 🙂

La ricetta l’ho presa dal bellissimo blog di Arabafelice in Cucina!

Print Recipe
Frappe dell'Artusi
da La scienza in cucina e l'arte del mangiar bene di Pellegrino Artusi
Porzioni
per un bel vassoio pieno
Ingredienti
  • 240 g farina 00
  • 2 uova intere
  • 20 g zucchero semolato
  • 20 g burro morbido
  • 2 cucchiai grappa
  • 1 pizzico sale
  • olio di semi di arachidi
  • zucchero a velo
Porzioni
per un bel vassoio pieno
Ingredienti
  • 240 g farina 00
  • 2 uova intere
  • 20 g zucchero semolato
  • 20 g burro morbido
  • 2 cucchiai grappa
  • 1 pizzico sale
  • olio di semi di arachidi
  • zucchero a velo
Istruzioni
  1. Mettete tutti gli ingredienti nella ciotola della planetaria e impastare con la frusta a K, fino ad ottenere un impasto elastico e non troppo morbido.
  2. Avvolgete con pellicola per alimenti e fate riposare per circa mezz'ora a temperatura ambiente.
  3. Prendete la pasta dopo il riposo e staccatene dei pezzi che stenderete con l'aiuto della "nonna papera" (o la sfogliatrice per il kenwood nel mio caso), e stendete i pezzi di impasto fino ad ottenere una sfoglia sottilissima.
  4. Tagliate a losanghe (o in rettangoli), fate un taglio al centro e friggete in olio a 175-180°C, per pochi secondi, fino a quando saranno appena dorate e si formeranno le bolle.
  5. Fate scolare su carta assorbente e poi ricoprite con zucchero a velo.

 

 

Archivi

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA The Original New York Cheese Cake