Ventaglietti di sfoglia

Questa è una di quelle ricette che nasce per caso. Nasce dall’unione tra due circostanze molto diverse tra loro: una merenda tra bambini per superare l’ultimo giorno di vacanze pasquali prima del ritorno alla normalità e la mia passione smodata per i ventaglietti di sfoglia.

Amo i ventaglietti di sfoglia. Ogni volta che capito in una pasticceria li prendo, almeno uno per assaggiare e se poi mi piacciono è la fine, perchè – come si dice in gergo – “vado a rota” e sarei capace di mangiarne tonnellate. Ma non tutti mi piacciono (per questo vado con l’assaggio preventivo), devono avere determinate caratteristiche: devono essere molto dolci, lo zucchero deve essere ben presente e ben caramellato – insomma quelli pallidini e morbidi non mi piacciono, a me piacciono scuri e croccanti. Preferisco sentire lo zucchero piuttosto che il burro della pasta sfoglia. 

Ritorniamo ora alla prima circostanza: la merenda tra bimbi a casa prima del ritorno a scuola. Avevo due confezioni di pasta sfoglia in frigo, avevo già in mente di farne pizzette rosse (so che i bimbi – e non solo – le amano) ma quando ho visto la seconda mi sono venuti in mente dei bellissimi ventaglietti visti qualche giorno fa sulla pagina facebook di Silvia Zanetti. Ho realizzato di avere solo zucchero Zefiro in casa e li ho preparati: sono venuti perfetti, proprio come piacciono a me! Il risultato è stato un piatto pieno di ventaglietti finito in quattro e quattrotto, ma non dai bimbi: dalle mamme 🙂

Print Recipe
Ventaglietti di sfoglia
Porzioni
15 ventagli circa
Ingredienti
  • 1 confezione pasta sfoglia quadrata
  • zucchero tipo zefiro
  • cannella o altra spezia preferita (facoltativo)
Porzioni
15 ventagli circa
Ingredienti
  • 1 confezione pasta sfoglia quadrata
  • zucchero tipo zefiro
  • cannella o altra spezia preferita (facoltativo)
Istruzioni
  1. Srotolate il rotolo di pasta sfoglia con il lato lungo "parallelo" a voi.
  2. Piegate a metà la pasta sfoglia (anche idealmente) e fate un piccolo segno sulla metà prima di riportarla nella posizione originaria.
  3. Cospargete abbondantemente di zucchero tipo Zefiro.
  4. Piegate i due lembi esterni fino a farli combaciare sulla metà del rettangolo di sfoglia.
  5. Cospargete di nuovo abbondantemente con lo zucchero tipo Zefiro.
  6. Ripiegate di nuovo i lembi fino ad arrivare alla metà.
  7. Cospargete di nuovo di zucchero tipo Zefiro.
  8. Piegare su uno dei lati e cospargete di zucchero.
  9. Girate sull'altro lato e cospargete anche questo di zucchero.
  10. Tagliate in fettine di 7-8 mm.
  11. Disponete su una teglia foderata di carta forno cercando di mantenere spazio tra i ventagli perchè cresceranno in cottura.
  12. Cuocere in forno preriscaldato a 180°C fino a che non saranno ben colorati e lo zucchero caramellato.

Non ho seguito nessuna ricetta in particolare, il web è pieno di tutorial su come farli…ho però aggiunto in alcune infornate (io ho preparato un paio di rotoli di pasta sfoglia) della cannella insieme allo zucchero, potete giocare con le vostre spezie preferite…avranno una marcia in più:)

2 comments

  1. SANTOCCCCIELO CHE MERAVIGLIA! anche io come te faccio la prova assaggio perché se i ventaglietti non sono freschi e ben caramellati, la bocca si impasta con il sapore del burro e a me non piacciono se invece sono appena fatti friabili, croccanti e lo zucchero é brunito al punto giusto AIUTOOOO portatemeli via da sotto il naso ☺

  2. ….c’hai proprio ragione….erano deliziosi e, come le ciliege che una tira l’altra, sono finiti in un batter d’oc….. no di ganascia! Bacioni e buon WE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *