Pizza di scarole per lo #scambioricette

Questo mese lo #scambioricette delle Bloggalline mi ha riservato una vera e propria (ed anche un pò emozionante) sorpresa: il mio abbinamento è #nientepocodimenoche Jessica, l’ideatrice del gioco!!!!

E’ stato quindi con un minimo di ansia da prestazione che mi sono avvicinata al suo blog, ansia da prestazione che si è trasformata presto in indecisione massima visto il numero di cose nelle mie corde che avrei voluto replicare…ma siccome si sa il tempo è tiranno (ed il mio ultimamente in particolar modo), alla fine mi sono dovuta decidere necessariamente per una cosa sola, e li la mia scelta si è fermata su una ricetta che avrei voluto provare da molto, e che in realtà ho già diverse volte mangiato e preparato anche se con un involucro differente: la pizza di scarole. Continue reading “Pizza di scarole per lo #scambioricette”

Zeppole di San Giuseppe al forno

Credo sia la prima volta che riesco a postare qualcosa nel giorno preciso per il quale era stata pensata e preparata: questo blog è pieno di preparazioni dedicate a precise festività pubblicate anche molto dopo che la festività in questione era passata, ma questa volta SEMBRA (è d’obbligo il sembra con me) che riuscirò a pubblicare per tempo 🙂 Continue reading “Zeppole di San Giuseppe al forno”

Le frappe dell’Artusi

So che siamo in quaresima. E so anche che Carnevale è passato da un pezzo. Ormai dovreste essere avezzi a questo mio modo poco conformista di fare, poco da foodblogger sempre attente alla stagione, alle festività e ai periodi dell’anno: si avvicina pasqua e io che faccio?? Vi propongo le frappe, ma tenerle ad aspettare il prossimo Carnevale proprio non mi andava e dal momento che potrò sempre proporvele dal mio vasto archivio il prossimo anno, eccole qui. Le frappe. E non una ricetta qualsiasi, ma quelle di Pellegrino Artusi. Potete sempre provarle anche adesso, nessuno lo vieta nel segreto delle nostre case 🙂 Continue reading “Le frappe dell’Artusi”

Flaounes – Re-Cake2.0#22

Siamo arrivati a Marzo, le giornate si allungano, cominciano a diventare un pò più calde, e in giro per le campagne (almeno nella campagna romana è così) si comincia a vedere qualche ciliegio in fiore. Si inizia a respirare aria di primavera e la voglia di mare e di scampagnate all’aria aperta comincia a farsi sentire: la ricetta della Re-Cake di questo mese ben si accorda a queste sensazioni. Piccoli bocconcini salati, tipici della Santa Pasqua cipriota, a base di formaggio, uvetta e menta fresca. Non un dolce ma un salato quindi, ripreso questa volta non da un blog straniero ma dall’italianissimo blog (Cindystarblog) della bravissima Cinzia, con le sue precise indicazioni per la realizzazione e le sue bellissime foto. Continue reading “Flaounes – Re-Cake2.0#22”

La mia Matcha layer cake per il “Club del 27”

MTC chiama ed io rispondo. 

Ormai non è un segreto per nessuno. Se l‘MTC fosse una persona sarei innamorata, con buona pace di mio marito.

Ma l’MTC non è una persona: lo definiscono un gioco, la scuola di cucina più figa del web, per me è un modo di essere, dal quale non prescindo più. Ed è per questo che quando ho visto comparire un post con le adesioni ad un nuovo progetto, nel gruppo FB dell’MTC non ho esitato un secondo ed ho detto si ancora prima di sapere in cosa mi stavo cacciando. Continue reading “La mia Matcha layer cake per il “Club del 27””

Filetto di manzo ai lamponi per Sei in cucina

Non è una novità ormai che a me piace partecipare ai giochi a tema culinario. Mi piace mettermi alla prova avendo delle linee guida da rispettare, dei paletti oltre i quali non andare. Non per nulla faccio parte dello staff di uno dei giochi di cucina più longevi del web – Recake 2.0 – e nonostante gli impegni sempre più pressanti ed impellenti non intendo rinunciare a questa mia “passione”. Continue reading “Filetto di manzo ai lamponi per Sei in cucina”

Straccetti di pollo alla crema di gorgonzola e speck su letto di radicchio tardivo al porto

Avete presente quando avete voglia di un piatto sfizioso, dopo una giornata pesante? Una coccola tutta per voi, da mangiare con calma, magari accompagnato da un bel bicchiere di vino bianco. E poco, pochissimo tempo non solo per prepararlo, ma anche per idearlo?

Con il solito nano urlante nelle orecchie e Blaze e le megamacchine che scorrevano sullo schermo della tv cercavo qualche idea per la cena di stasera. Sono stata attratta dalla ricetta degli straccetti di pollo: un piatto estremamente versatile, veloce e buonissimo. 

La mia versione degli straccetti di pollo è proprio da “coccola”. Un cespo di radicchio tardivo, un pò di crema di gorgonzola, mezzo bicchiere di Porto, una spolverata di noci tagliate rigorosamente al coltello e il gioco è fatto! Continue reading “Straccetti di pollo alla crema di gorgonzola e speck su letto di radicchio tardivo al porto”

Pollo fritto American Style per MTC#63

Lo ammetto, quando Silvia, la vulcanica e bravissima vincitrice della sfida nr. 62 dell’MTC con dei Macaron da urlo, ha lanciato questa nuova sfida non ne sono rimasta entusiasta. Ebbene si, non sono una grande estimatrice del pollo fritto, e se vi dico il motivo mi tirereste dietro tutti i fusi di pollo che al momento sono sicura vi trovate “casualmente” sotto mano – ma io amo il rischio e ve lo dico: non amo il pollo fritto perchè non è disossato. Sicuramente turbe che risalgono all’infanzia (peraltro piuttosto normalissima), ma è un fatto, e nella sfida del mese è scritto chiaramente che non valgono pollo disossato, fette di petto di pollo o nuggets….ecco.

Ma si sa, l’ho scritto più di una volta nei post dedicati all’MTC: questa sfida/gioco/scuoladicucinapiùfigadelweb ti mette alla prova e ti fa andare oltre te stesso, le tue paure, i tuoi limiti e via dicendo…per cui alla fine mi sono messa l’animo in pace, sono passata dal mio macellaio di fiducia e ho preso un bellissimo pollo ruspante già in pezzi. Continue reading “Pollo fritto American Style per MTC#63”

Il Bacio

Io e i cioccolatini non andiamo molto d’accordo. O meglio, fino a che si tratta di mangiarli è amore a prima vista, ma quando si tratta di farli allora il discorso cambia. Tutta quella storia di temprare il cioccolato non fa per me, troppa tecnica, troppa precisione. Fino a qualche tempo fa, quando girovagando per il web ho scoperto che il cioccolato si può temprare anche senza termometro e piano di marmo, usando una tecnica molto più alla mia portata e nelle mie corde. 

Quale occasione migliore per mettermi alla prova quindi di San Valentino (anche se sia chiaro…io non lo festeggio :)) e quale cioccolatino migliore per provare del Bacio? Nella ricerca di una ricetta il più possibile simile all’originale mi sono rivolta ad una fonte che so essere affidabile, all’unica vera e impareggiabile scuola di cucina, quella più famosa del web: l’MTChallenge.

La sfida precedente era stata vinta da Annarita del blog Un bosco di Alici, quindi sua è la ricetta che vi propongo oggi, andate a dare un occhiata al suo post, ricco di consigli e suggerimenti utilissimi. Continue reading “Il Bacio”