Melanzane sott’olio

Lo so.

I miei post iniziano quasi sempre con un ricordo legato ai miei genitori o alla mia infanzia…non posso farci nulla se i miei migliori ricordi culinari sono legati alla mia famiglia di origine (che per inciso è una di quelle famiglie in cui si possono trovare spesso alimenti genuini e prodotti in casa – magari altrui ma sempre homemade). Non fa eccezione la ricetta che vi propongo oggi: le melanzane sott’olio.

Non è difficile oggi trovare le melanzane sott’olio nella grande distribuzione, più o meno di qualità, più o meno costose… confesso che ne ho provati di diverso tipo, alla ricerca di quello specifico sapore che mi riportasse all’infanzia, di quella particolare consistenza che mai sono riuscita a trovare…fino a che non ho trovato questa ricetta di Cinzia del blog Il Forno Incantato.

Ho provato e riprovato la ricetta di Cinzia diverse volte (non perchè non mi convincesse, ma proprio perchè le melanzane finivano prestissimo :)) e questa è la mia versione difinitiva che dalla sua si differenzia in alcune piccole personalizzazioni 🙂 Continue reading “Melanzane sott’olio”

Involtini alla siciliana

Il pranzo della domenica a casa mia non è mai stato particolarmente celebrato.

Mio padre la mattina andava a Pallotta (la nostra casa in campagna), verso l’ora di pranzo sentivamo suonare il citofono e quello era il segnale che (con nostra somma gioia) dovevamo andare di sotto a prendere le cose che lui aveva portato da fuori (di solito si trattava di olio, vino, verdure e via dicendo – ora ovviamente capisco appieno la ricchezza di quelle sortite, all’epoca per me significava solo che dovevamo caricarci per due piani pacchi che sembravano pesantissimi a delle ragazzine adolescenti). Continue reading “Involtini alla siciliana”

Peperoni con la mollica

La prima volta che ho mangiato i peperoni con la mollica ero ad una festa a casa di amici, un buffet freddo per festeggiare il compleanno di qualcuno….non ricordo il nome del festeggiato, ma il sapore di quei peperoni difficilmente lo scorderò🙂

Da allora ho provato più di una volta a rifarli, partendo da ricette trovate in rete, provando e riprovando, fino a che non sono arrivata a questa ricetta che, per me, è “la ricetta”…in questo piatto il dolce dei peperoni e l’agro dell’aceto si sposano in un connubio perfetto…una delle mie ricette preferite per una delle mie verdure preferite, una delle poche che (ahimè) compro anche fuori stagione:) Continue reading “Peperoni con la mollica”

Pomodori col riso

A Roma non esistono i pomodori ripieni di riso, esistono i “pomodori col riso”. Punto.

I pomodori col riso che prepari accendendo il forno di ferragosto, sfidando i 40° all’ombra. Quelli che le famiglie romane di vecchia generazione portavano al mare nei tupperware (mica come adesso, due panini scamuffi con una foglia di insalata e una fetta di prosciutto cotto oppure solo frutta). Quelli che sono buonissimi appena cotti, ma anche mangiati la sera dopo una giornata di “riposo” (anche se le patate perdono nell’attesa). Quelli che mica va bene qualsiasi tipo di pomodoro, ci vuole proprio quello “da riso”, altrimenti cede in cottura ed il tutto si apre impietosamente; e che non va bene un riso qualsiasi, ma ci vuole l’arborio, altrimenti il riso scuoce e viene fuori una pappetta insipida…mentre i chicchi devono separarsi e formare una bella crosticina dorata. Quelli che ci va l’aglio, anche se poi non puoi vedere gente per il resto della giornata…e tanto tanto basilico, che fa piena estate. Quelli che vanno cotti con le patate, altrimenti le patate sono semplici patate al forno. Continue reading “Pomodori col riso”

Pomodorini confit

I pomodorini confit mi hanno sempre incuriosito, ma ammetto di non amare molto i pomodori cotti (a meno che non si tratti di una salsa)…quindi il mio interesse rimaneva relegato in un angolo, e nemmeno la loro versatilità aveva mi aveva smossa. Fino a quando, per la festa del vikingo, non avevo trovato una ricetta di una cheesecake salata che prevedeva pomodoro fresco come topping, e a quel punto mi è venuta l’illuminazione ed ho pensato che i pomodorini confit ci sarebbero stati benissimo.

Mi sono messa subito alla ricerca di una ricetta, e quando cercando in rete ho visto che ne esisteva una del Maestro (Montersino 😀 ), l’ho fatta mia e, per necessità, un po’  personalizzata 😀 (qui trovate la ricetta da cui ho tratto spunto). Continue reading “Pomodorini confit”