Quattro quarti con glassa all’arancia per lo #scambioricette

Non ho più molto tempo. C’è una novità che bolle in pentola che ancora non mi sento di svelare, un pò per scaramanzia, come se effettivamente dicendo al mondo quello che di positivo ci succede si potesse in qualche modo interferire con la buona riuscita di questo o quel progetto o di questo o quell’evento…sono contorta, lo so. Abbiate pazienza, voi 4 o 5 che mi leggete fedelmente :D, prima o poi uscirò da questo fumoso modo di esprimermi per svelarvi l’arcano 😀

C’è un ma. Nonostante il poco tempo, c’è comunque qualcosa cui non rinuncio, qualcosa che mi da così tanto che rinunciarvi mi farebbe perdere molto più della fatica che metto nell’onorare gli impegni presi: parlo di Re-Cake 2.0, dell’MTChallenge e dello #scambioricette delle Bloggalline. Ognuno per un verso mi ricordano perchè ho intrapreso questa strada e perchè nonostante il poco “successo” io mi ostini ad andare avanti Continue reading “Quattro quarti con glassa all’arancia per lo #scambioricette”

Lemon Meltaways

Io e i biscotti non andiamo molto d’accordo. Non amo molto prepararli, e nemmeno tanto mangiarli…stranamente 🙂 Quando però Miriam del blog Cartaforno mi ha chiesto se volevo partecipare all’evento benefico a favore della casa Ronald McDonald Roma Bellosguardo, dei biscotti mi sono sembrati la soluzione migliore…i bambini adorano i biscotti 🙂 Continue reading “Lemon Meltaways”

Shortbread di Thais

E siamo al terzo appuntamento con il gioco “Scambiamoci una ricetta” tra Bloggalline. Per chi ancora non sapesse di cosa sto parlando vado a spiegare brevemente (altrimenti chi lo sa già poi mi mena  😛 ): una volta al mese veniamo “accoppiate” casualmente dalle nostre bravissime organizzatrici Jessica e Valeria ad un’altra blogger e dobbiamo scegliere nel blog che ci è toccato in sorte una ricetta che è nelle nostre corde e ripeterla, o fedelmente o con delle (piccole) varianti…cerco di partecipare sempre a questo gioco, lo trovo un ottimo modo per conoscere persone con le quali non sempre si riesce a dialogare (siamo circa 400 nel gruppo delle Bloggalline e conoscerci e mantenere i contatti con tutte è impossibile :)) ) Continue reading “Shortbread di Thais”

Lingue di gatto dell’Artusi

Chi non conosce le lingue di gatto? Sono dei biscottini di tradizione francese che si utilizzano spesso per accompagnare caffè e thè, ma anche per guarnire coppe di dolci al cucchiaio e gelati o nelle torte tipo semifreddi.

Molte sono le ricette che si trovano in rete o nei mille libri di pasticceria che affollano gli scaffali delle librerie a firma di vari autori, ne ho provate diverse…ma nessuna a mio parere da un risultato migliore di quella che vi propongo oggi: le lingue di gatto dell’Artusi.

Il risultato? Ottimo, a distanza di giorni rimangono croccanti e friabili….e sono buone evidentemente, perché mio figlio, che le ha rinominate “i biscotti del gatto” dice che sono tutte sue 🙂 Continue reading “Lingue di gatto dell’Artusi”

Pumpkin Pull Apart Bread

Erano giorni che questo “pane” – anche se il nome per me non rende giustizia al suo aspetto godurioso e al suo gusto delizioso – continuava a “venirmi incontro“…sotto forma di pubblicità girovagando in internet, ricette postate da colleghe blogger e il “colpo di grazia” me l’ha dato la ricerca fatta nel bunker da noi staff di Re-Cake 2.0 prima di decidere di fare i macaron. Continue reading “Pumpkin Pull Apart Bread”

Blueberry muffins

I muffin ai mirtilli freschi sono una di quelle preparazioni dolci, insieme a quelli al cioccolato, che si trovano più facilmente in commercio…ne sono sempre stata incuriosita pur non avendoli mai provati. 

Ultimamente mi sono data alla preparazione di colazioni home-made per il mio pulcino (aka Leonardo) e cercavo un dolce che non facesse troppe briciole (altrimenti la tavola e il pavimento dopo il suo passaggio sembrano Caporetto) e un muffin mi è sembrata la scelta ottimale…quindi mi sono armata di mirtilli freschi e non mi è rimasto che cercare tra i miei libri una buona ricetta 🙂 Continue reading “Blueberry muffins”

Torta di mele

Non sono una persona che si apre facilmente all’amicizia…so che sembra strano, chi mi conosce “de visu” potrebbe storcere il naso a questa mia affermazione, perché appaio come una persona piuttosto ciarliera, che all’apparenza se si trova a proprio agio diventa “l’anima della festa“….appunto, all’apparenza:) Continue reading “Torta di mele”

Tortano napoletano

Ho sempre sentito parlare sia del Tortano che del Casatiello, d’altronde avendo una madre che ha vissuto a Napoli per 25 anni non potrebbe essere altrimenti 🙂 Non sapevo però, quale fosse la differenza tra i due. Ieri pomeriggio, mentre osservavo pigramente i miei Tortani/Casatielli lievitare è giunta la risposta alle mie domande tramite la baby sitter di mio figlio, Napoletana doc…il Casatiello e il Tortano sono la stessa cosa, solo che il primo ha le uova sode nella farcia (ed anche all’esterno a formare la caratteristica decorazione), l’altro invece “solo” salumi e formaggi.

Questa è la ricetta di un Tortano che si credeva un Casatiello (vista l’assenza di uova che ho dimenticato sul fuoco e che sono scoppiate), un prodotto da forno napoletano che si produce nel periodo pasquale. La ricetta è quella dello chef con cui ho fatto il corso da chef, l’ho solo fatta mia, facendo qualche modifica:) Si tratta di una ricetta semplice, non quella del tortino/casatiello originale che prevede lo strutto al posto del burro e che prevede l’incordatura dell’impasto…ma da comunque un buon risultato:) Continue reading “Tortano napoletano”

Un Croquembouche “veloce”

Croquembouche veloce

Domenica scorsa è stato il compleanno di mia sorella, e venerdì sera, mi arriva un suo messaggio su whats app in cui mi si chiede di preparare la torta 😀

Premesso che non sono molto preparata in pasticceria, e ancora meno in torte per compleanno, sono entrata in modalità panico non appena ho realizzato che mancavano solo un giorno e mezzo, visto che la torta doveva essere pronta per pranzo….il panico è aumentato (per assurdo) quando mi ha comunicato che voleva che il dolce fosse uno che avevo sempre desiderato sperimentare e mai fatto…….

Dopo aver vagliato e valutato diversi dolci ho avuto l’illuminazione, avrei provato a fare un Croquembouche, ma dal momento che il giorno prima avevo anche da preparare i panini per la festa di carnevale del Vikingo a scuola, ho optato per la versione veloce: tutto (o quasi) fatto col bimby 😀

Ed ecco a voi il risultato, ottimo direi, se non per il caramello, su cui devo ancora molto studiare:D Continue reading “Un Croquembouche “veloce””