Victoria Sponge Cake

Lo conoscete il Club del 27?

Ah si?? Ma siete sicuri?? Ma proprio sicuri sicuri?? Dite che comincio a rompere? O a scocciare, come preferite…. Ah, capisco…bè in effetti…sempre con questo Club del 27….ma se lo trovo fantastico che posso dire…come posso non portare avanti una bandiera alla testa di un gruppo di persone (perchè non siamo solo blogger, ma ci sono anche gli anche no, che non sono blogger per chi se lo fosse chiesto) accomunate dalla voglia di cucinare, e di farlo insieme, nello spirito dell’aiuto reciproco e della passione comune per il cibo e la cucina. Continue reading “Victoria Sponge Cake”

Brioche all’acqua con (doppia) marmellata di fragole

Questo post nasce da una marmellata di fragole (e se quando avrete finito di leggere vorrete chiamare la neuro preoccupati per marito, figlio e famiglia in generale …. non ve ne vorrò :))))

Non ho mai fatto una marmellata di fragole, semplicemente perché non la amo….a me le marmellate piacciono non troppo dolci, non a caso amo tutte quelle di agrumi, o quella di visciole o amarene, pur essendo dolci hanno quel retrogusto di asprigno che fa passare in secondo piano il dolce eccessivo, inganna in qualche modo il mio palato….tutta quella serie di marmellate che normalmente sono quelle in pole position, in quanto a gradimento, nella personale classifica dei più…io di solito non le guardo proprio….però essendomi data alle marmellate quest’inverno mi sono detta che una volta dovevo provare, quindi quest’anno, dopo essermi procurata un buon chilo di fragole buone a km zero, mi sono messa all’opera ed ho prodotto la mia buona marmellata (sorvoliamo sul fatto che dal momento che non avevo limoni l’ho fatta con il succo di un’arancia superstite e questo errore ha reso la marmellata ancora più buona…..).

Comunque. Mentre preparavo la suddetta marmellata, e lei era li che sobbolliva sonnacchiosamente sul fuoco….mi capita tra le mani il tomo La Cucina Toscana di Giovanni Righi Parenti…e noto che il gentiluomo nella sua ricetta della marmellata di fragole, fa macerare la frutta nel vino ed ecco che mi sale impellente la necessità di provare anche quella….quindi via, la settimana dopo si riparte verso lo spacciatore di fragole a km zero per procacciarsi la materia prima necessaria…..

Mi trovavo quindi con due ricette di due marmellate di fragole che a mio avviso valeva la pena pubblicare, due modi diversi d’intendere la marmellata, due gusti diversi anche se per sfumature….mi è venuta l’idea di dedicare un post ad ambedue, in  modo che il lettore le avesse tutte a disposizione e potesse scegliere quale delle due provare (oppure perché no, tutte e due se anche voi avete uno spacciatore di fragole di fiducia :))))…ma a questo punto sorgeva un nuovo problema: non volevo pubblicare solo marmellata, non è nella linea editoriale del mio blog (che paroloni oggi eh…:)) e quindi cercavo qualcosa di “leggero” su cui poter spalmare queste marmellate, e mi è venuta in aiuto l’app di cui vi ho già parlato Piccole Ricette, e che ogni giorno mi manda sul cell una nuova ricetta, ricette di tutti i tipi che ho già avuto modo di testare…e quando proprio il giorno in cui questa idea mi faceva capolino nella mente mi è comparso sul cellulare la ricetta delle brioche all’acqua…ho pensato che fossero perfette!

Ed in effetti, la leggerezza di queste brioche piene di “senza” (sono senza burro, uova, latte ma ricche di gusto) si sposa perfettamente con la dolcezza della (anzi delle) marmellate di fragole, come potrebbero testimoniare i miei invitati a cena di un paio di sere fa….che se le sono letteralmente spazzolate 🙂 Continue reading “Brioche all’acqua con (doppia) marmellata di fragole”