Red Velvet Cheesecake – Re-Cake 2.0#21

Faccio outing. Non amo le cheesecake e non amo San Valentino. Bella cosa per una foodblogger, vero? (Ovviamente sono ironica…): quando ho assaggiato questo dolce però, mi sono dovuta ricredere. Al primo morso esplode in bocca il sapore del cioccolato, subito dopo arriva la morbidezza del ripieno…unico appunto (e devo ringraziare Alessandra per questa osservazione) si gusterebbe meglio se accompagnata da un topping che doni alla cheesecake una punta di acidità (una coulis di lamponi ad esempio). Continue reading “Red Velvet Cheesecake – Re-Cake 2.0#21”

Cheesecake alla confettura di fragole per MTC#57

Quando ho visto chi aveva vinto la precedente sfida MTC, quella dei biscotti, avevo sperato che la sfida di questo mese vertesse sulla pizza: in fin dei conti, Fabio e Anna Luisa, del blog Assaggi di Viaggio sono campani, e credo che una sfida sulla pizza non sia mai stata fatta (anche se non potrei metterci la mano sul fuoco dal momento che sono in MTC da solo un annetto)…speravo comunque in una preparazione salata (visto il dolce argomento da poco affrontato, anzi se ve li siete persi andate a vedere i biscotti di Fabio e Anna Luisa perché davvero sono strepitosi)…ed appena visto in cosa consisteva la sfida nr. 57, lo confesso, dalla mia bocca è uscito un sentito: NOOOOOOO….

Non me ne vogliano Fabio e Anna Luisa, ma io e la Cheesecake proprio non andiamo d’accordo…non mi piace, non la trovo un dolce nelle mie corde…non amo il formaggio nei dolci: philadelphia, ricotta e similari secondo me stanno bene sul pane…o dentro delizie salate da forno (non solo lievitati sia chiaro). Con queste premesse penso vi sarà chiaro che non solo non ne mangio, ma se ho fatto qualche cheesecake forse nemmeno ne ho più memoria. Non volevo però perdermi la sfida, già saltata troppe volte a mio parere, e non volevo questa fosse l’ennesima volta…la mia mente ha cominciato a spaziare, a pensare ad alternative, a connubi di sapori: una red velate cheesecake, con la base fatta di quel “pan di spagna” rosso che ha reso famosa la red velvet e  come ripieno la farcia a base di formaggio…e come topping? chiedeva una parte di me…l’altra parte rispondeva: sbriciola la base e ottieni una vera e propria red velvet solo sotto forma di cheesecake. Ho meditato anche sulla versione salata. Ricordo di averne fatta una un paio di anni fa al pesto, con pomodorini confit, ma il basilico inizia appena adesso a palesarsi sui banchi del mercato….nulla mi convinceva…ed alla fine mi sono resa conto che forse, come per ogni cosa che non  conosco, la cosa più giusta da fare era partire dalle basi. Quindi ho preso la ricetta base di Fabio e Anna Luisa (quella dolce) e l’ho caratterizzata con la mia marmellata di fragole, quella che potete ritrovare anche qui (e che comunque vi riporto per comodità) da una ricetta di Giovanni Righi Parenti, che con quel suo retrogusto alcolico ha saputo connotare molto bene la freschezza e la leggerezza della cheesecake di Fabio e Anna Luisa, come può testimoniare mia suocera che per capire bene come fosse ne ha dovuto prendere due fette 🙂 Continue reading “Cheesecake alla confettura di fragole per MTC#57”

Pastiera salata

Quest’anno avrei tanto voluto fare la pastiera….anzi RI-fare dal momento che sono due anni che la faccio….ma non ho avuto tempo. Davvero, non si tratta di una scusa….al momento il mio tempo si divide tra AS e PS (ANTE SCUOLA e POST SCUOLA – che avevate creduto ??!! :D)…dicevo, prima che le scuole iniziassero (la mia – privata – con un giorno di anticipo rispetto alle pubbliche) le tanto sospirate (e temute) vacanze di Pasqua mi sembrava di avere ancora molto tempo davanti….poi improvvisamente mi sono ritrovata con lo gnomo dentro casa, ed è stato come vivere dentro un film di quelli catastrofici tipo The day after tomorrow, Indipendence day, Twister e via discorrendo….

Oltre alla pastiera avrei voluto rifare la colomba (complice l’esercitazione in periodo natalizio con panettoni e pandori – che volete che vi dica…io continuo a provarci imperterrita con i grandi lievitati….prima o poi riusciranno anche a me 😀 ), la pastiera salata, l’uovo di pasqua….ma ad appena una settimana da pasqua mi sono resa conto che le mie pretese erano assurde e sopravvalutavano di gran lunga la realtà dei fatti e le mie capacità se non culinarie, sicuramente organizzative….e quindi ho dovuto fare una scelta…ed ho optato per provare la Pastiera, ma salata questa volta, prendendo la ricetta dalla stessa fonte da cui avevo preso un paio di anni fa quella della Pastiera dolce tradizionale: la pastiera salata di Clara del blog Pasta, Patate e Fantasia alla quale ho apportato solo una piccola modifica, la pasta brisèe di Michael Roux, che ho “adottato” dopo averla provata per una delle sfide dell’MTC 🙂 Continue reading “Pastiera salata”

Cassata siciliana

Quest’anno per me è stato il natale della tradizione. Tutti i piatti preparati per il cenone e la gran parte dei dolci che ho preparato appartengono alla tradizione della mia famiglia o più in generale a quella della cucina italiana. Quest’anno mi sono voluta “concedere” la preparazione di un dolce che nonostante (dico nonostante perché non amo la ricotta nelle preparazioni dolci) la presenza della ricotta mi piace moltissimo, e nella ricerca della “ricetta perfetta”, mi sono imbattuta in quella pubblicata sul blog di Teresa De Masi (la ricetta originale qui)…mi ha conquistata (come sempre) la dovizia di particolari nelle spiegazioni e nel passo passo della ricetta…per cui, dopo qualche (piccola) modifica, ve ne presento la mia versione….

Continue reading “Cassata siciliana”